Brat STYLE – A nostalgic characteristics of motorcycles from Japan

In the flow of the classic car hobby, people often encounter the cars style nostalgia the years of wild freedom from the 60s or 70’s last century. However, a few years ago, the world received the birth of a new car line from Japan; that the appeal of them is said to have a huge impact on the appearance of many of today’s car design – Brat.


Nonostante il nostro fascino, Brat nasce dietro una tenda di mistero e di silenzio della cultura giapponese. Anche loro, di solito, sono conosciuti solo da alcuni dei “ibridi” e dovranno rimanere come “sub-prime” Cafe Racer come Brat, Tracker Brat … mentre il vero Brat si è chiuso nuovamente in un gioco di comunità separato e meno comune . Tuttavia, la storia di Brat nata ultimamente altrettanto eccitante di altri anziani all’Occidente.

Nonostante sia nato quando il mondo ha fatto molti successi nei media e nelle comunicazioni, dove è nato il reale Brat o esattamente quando questo aspetto di stile è ancora un grande punto interrogativo per includere l’intelaiatore di bicicletta. Tuttavia, la maggior parte delle persone del mondo (e alcuni siti specializzati in macchina) per questa configurazione questa vettura è stata costruita dal Garage “Brat Style” a Tokyo. Questo garage fuori dalla fabbrica situata in Giappone, c’è una struttura a Long Beach, Stati Uniti. Ciò che è interessante qui, è con questo nome è il nome Garage per un’auto. A volte le cose sembrano chiaramente evidenti per la maggior parte delle cause discutibili, giusto? Tuttavia, va aggiunto che, in Giappone, oltre a “Brat Style”, come un garage o la ghiaia Crew Custom Heiwa possiede anche un eccellente lavoro sotto la configurazione di questo veicolo. Pertanto, l’origine di Brat era ancora piena di domande senza risposta.

Il disegno di lingua di questo modello si basa su alcune parole chiave, che, due fattori estremamente importanti sono “bassi” e “la cordialità dei driver”. Nato nella terra della Honda, Yamaha o Kawasaki, la configurazione Brat è costruita principalmente sul software del sistema chassis (non sinonimo di non in metallo e utilizza gli shock più tardi) e utilizzare la sospensione idraulica del sistema (canale telescopico prima del generale) dell’originale Auto “in casa” come Yamaha XS 650 Yamaha SR400 / 500, serie W Kawasaki, Honda serie CB (particolarmente le unità di medie dimensioni hanno spedito motore CB SOHC). I dettagli sulla vettura devono essere minimi. E proprio per questo, insieme al possesso di un basso centro di gravità, del Brat è stato soprannominato il “bobber giapponese” o confuso con il bobber quando usato sui sistemi di telai Harley Davidson dal loro spirito ha troppe somiglianze: Indulgenza, gentile, Solo una linea difensiva e ancor più confortevole guidando l’uso del rigido rigido rigido Hardtail (nessun shock più tardi).

Inoltre, continuiamo a portare avanti anche altri fattori, come l’uso delle parti del veicolo in forma di piccolo aspetto asiatico. Praticamente ogni dettaglio sulla vettura sono le dimensioni “Da piccolo a medio”. Serbatoio carburante “piccolo a medio”, di solito rotondo e leggermente appiattito, non troppo lungo. Altezza / lunghezza rapporto “da piccolo a medio”. Ruota da piccolo a medio “. Sella “da piccolo a medio”. Tutto è “medio” e si adatta all’Asia continentale.

Portando lo spirito di massimizzare il divertimento e il comodo controllo, le unità originali Brat dispongono inoltre della lunghezza media del volante, sparse leggermente più larghe e la ruota posteriore in giù. Se avete mai posseduto o controllato le mini bici giapponesi (il tipo che normalmente è allineato curvo e la madre ha usato per andare … il mercato), è possibile capirli comodi e facili da guidare qualsiasi dimensione a mano guidando sul Brat in modo che Era simile. La capitale giapponese ha un linguaggio delicato e attento, viene mostrato anche su oggetti di uso quotidiano come le biciclette, e quando lo hanno portato alle linee macchine meccaniche lascerose, rimangono anonime altamente funzionale ma anche estremamente seducente. È anche un buon esempio per le arti, o per la bellezza, assolutamente possibile apparire ovunque nella vita, un supporto attivo per una vita efficace e non perdere ancora il valore della propria. Inoltre, con la sua integrazione nel flusso di gioco del veicolo internazionale, Brat possiede anche la variante per soddisfare vari bisogni, come ad esempio l’aumento della messa a fuoco, per adattarsi a più tipi di terreno, la ruota viene portata dai modelli di Street Tracker o Parti appiattite della sella e dura fino alla fine del telaio sedersi due persone (l’uso del telaio di frame Brat è anche sollievo per i datori di lavoro Cafe Racer dello yen non voleva solo sola) …

Con le caratteristiche strutturali e il design, il Brat è considerato uno dei classici modelli di auto nati nei tempi moderni più influenti, oltre a fornire un’esperienza di controllo “amorevolmente” per la maggior parte dei conducenti, soprattutto nel lungo viaggio verso il terreno non è troppo complicato . Controllandoli vi farà sentire come se ti stai mettendo su un elicottero, il volo è il confine tra terra e cielo; O navigare su una barca, e solo in silenzio con la sua mano era in grado di raggiungere la “rugosità della superficie dell’acqua” che altri graziosi lo abbracciano come tale! Ma immaginate il suono, la superficie stradale liscia non veramente da nessuna parte!

One Reply to “Brat STYLE – A nostalgic characteristics of motorcycles from Japan”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *